L’acqua è inquinata e dobbiamo iniziare a cambiarla

Facebook è una brutta bestia. La rete in genere – una trappola. A meno che non la si usi per uscire di lì. Allora diventa uno strumento preziosissimo.

Il Family Day ha visto uscire tutti noi dalla rete per ritrovarci in un luogo fisico, con i nostri corpi, le nostre voci, i nostri respiri.

Io e mia moglie abbiamo improvvisato un gruppetto, una wedding-band, i Mienmiuaif, ormai un anno e mezzo fa. Abbiamo aperto un blog, inaugurato una collana di libri, lei ora sta imparando a cucire. Dopo l’inizio della nostra conversione, quattro anni fa, eravamo un po’ spaesati: e ora cosa ascoltiamo, cosa leggiamo, come ci vestiamo? Chi frequentiamo? Avevamo capito che l’acqua era inquinata, fuori e dentro di noi: questa una delle prime luci di Cristo nella nostra vita. Era necessario trovare o proporre delle alternative.

Immagine 1

Il Family Day ha rafforzato queste convinzioni: dopo l’esperienza vissuta in prima persona, abbiamo visto come i principali mezzi di comunicazione hanno voluto riportarla in maniera diversa. Non solo diversa: negativa. Nella storia che ci raccontano i cattivi siamo noi.

L’acqua in cui nuotiamo è inquinata e dobbiamo iniziare a cambiarla, partendo proprio dalla causa: i media.

Ma non solo: non è sufficiente cambiare i media, dobbiamo cambiare il modo di utilizzarli, privilegiando i rapporti dal vivo, perché la nostra è la religione dell’incarnazione, ha senso solo se costituisce relazioni reali. Si trasmette solo in questo modo.

Rispetto alla realtà in cui eravamo immersi io e mia moglie fino a qualche anno fa, la vera novità sono i rapporti che si stanno instaurando: una comunione che il mondo non conosce, perché non se la può dare da solo. Come anche noi non ce la possiamo dare da soli. Però abbiamo chi ce la dà gratis, questa comunione: basta stare vicini a Lui.
È l’unica condizione.

Il Family Day per noi ha rappresentato soprattutto questo: l’incarnazione di una rete di relazioni che piano piano stanno crescendo, a tutti i livelli, e che se righiamo dritti quello di sotto farà davvero fatica a fermare.

Giuseppe Signorin
https://mienmiuaif.wordpress.com/

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Family Day

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...